Servizi ortodontici

L’ortodonzia è la scienza che si occupa di raddrizzare i denti con l’aiuto di alcuni apparecchi dentali, scelti dall’ortodontista a seconda di diversi fattori, tra cui: l’anomalia del paziente, l’età biologica, l’età dentale ecc.

Tipi di apparecchi dentali

ATTREZZATURA DENTALE MOBILE / MOBILIZZABILI

3-6 anni – dentizione temporanea – există ci sono trainer che guidano le ossa del mascellare verso la forma di crescita corretta, in modo che i futuri denti permanenti si adattino alle arcate dentali, riducendo il rischio di affollamento dentale;

6-12 anni – dentizione mista – ci sono degli apparecchi dentali classici, del tipo piastrina palatale / linguale / monoblocco, che il bambino deve mantenere nella bocca circa 16 ore / giorno, oppure dei trainer che devono essere utilizzati per tutta la notte e solo 2 ore durante il giorno;

Il disgiuntore – un dispositivo che espande la mascella, usato durante la crescita ossea del bambino, prima di un apparecchio dentale fisso, o simultaneamente con esso, a seconda dell’anomalia.

DISPOSITIVI DENTALI FISSI DI TIPO PARENTESI

– da 11 – 12 anni, quando tutti i denti permanenti sono scoppiati sull’arcata.
– la durata media del trattamento è di circa 2,5 anni;
– il dispositivo viene attivato mensilmente, quasi durante il trattamento, in quel momento – a seconda del dispositivo – il paziente può scegliere il colore che desidera applicare al dispositivo;
– potrebbero esserci emergenze del tipo: staffa staccata, parentesi spezzata (se le istruzioni alimentari non vengono rispettate), l’arco crea disagio nella guancia o nelle labbra, tutto ciò può essere risolto con una visita alla clinica dentale
– l’igiene deve essere eseguita con cura, dopo ogni pasto, con la spazzola morbida, la spazzola interdentale e l’acquolina in bocca;
– sono vietati cibi duri (noci, nocciole, toast, mele, popcorn, caramelle, ecc.) – devono essere tagliati a fette; così come aspirare alimenti (gomme da masticare, caramelle mou, ecc.)

Tipi di apparecchi dentali fissi:

In metallo

In ceramica (bianco)

Ibrido – combinazione di ceramica e zaffiro, ha particelle bianche e trasparenti;

Zaffiro (trasparente)

Apparecchio linguale – attaccato sul lato interno dei denti in modo che non può essere visto dalla norma frontale; non è compatibile con qualsiasi anomalia;

DISPOSITIVI DENTALI FISSI-MOBILI-INVISALIGN

È diverso dai tradizionali trattamenti di raddrizzamento dei denti, essendo privo di metallo e senza staffe;
– Possono anche essere rimossi dal paziente, al contrario delle parentesi, in modo che il paziente possa mangiare qualsiasi cosa e l’igiene rimanga la stessa di prima del trattamento;
– Può essere applicato dall’età di 6 anni, fino a 80 anni;
– La durata del trattamento è secondo un’anomalia e può essere classificata come segue:
– Invisalign First – da 6 anni – composto da 2 fasi di trattamento, una iniziale e una di circa 12 anni;
– Invisalign 7 – leggerissima anomalia, 1-2 mm, che può essere risolta in massimo 7 grondaie / 7 settimane, situata nella zona frontale;
– Invisalign Lite – un’anomalia che può essere risolta in massimo 14 grondaie / 14 settimane;
– Invisalign Trattamento completo / completo – per quasi ogni anomalia e numero illimitato di grondaie – circa 1,5 anni;
– Invisalign Teen – per adolescenti – numero illimitato di toelettatori – aiuta anche la fiducia in se stessi dell’adolescente, la scomparsa di frustrazioni di ogni tipo durante il periodo di trattamento ortodontico, aiutando il giovane adulto a passare con facilità il delicato periodo in cui flop. da diversi punti di vista; – caratteristica speciale: indicatori di usura, al fine di essere in grado di monitorare il tempo di utilizzo del giovane paziente

– Il dispositivo più comodo, facile da trasportare e quasi invisibile;

– Il paziente lo rimuove prima di mangiare, quindi non ci sono restrizioni alimentari;

– Il paziente riceve una serie di ferite, a seconda dell’anomalia, che cambiano da sole ogni 1-2 settimane, secondo le istruzioni del medico; non è più necessario venire all’ufficio mensile, non ha costi mensili aggiuntivi, tutto è molto più semplice, più comodo, più estetico ed più efficiente;

– In alcune situazioni, a seconda dell’anomalia, a livello del paziente, verranno applicati degli allegati, che sembrano otturazioni molto piccole, bianche, quasi invisibili:

Può trattare la più ampia gamma di anomalie dento-mascellari:

– Denti troppo cresciuti, quando non c’è abbastanza spazio all’interno della mascella perché tutti i denti si adattino normalmente.

– Quando si dispone di spazio in più all’interno della mascella, i denti sono con grandi spazi tra di loro.

– Occlusioni incrociate, quando la mascella superiore e la mandibola sono entrambe disallineate. Di solito, uno o più dei denti superiori “calpestano” i denti inferiori, e ciò può accadere sul fronte e / o sui lati degli archi mascellari.

– Le occlusioni profonde si verificano quando i denti superiori si sovrappongono in modo significativo (più di 2-3 mm) sopra i denti inferiori.

– Le occlusioni inverse si verificano quando i denti inferiori escono dai denti superiori, un problema solitamente causato da uno sviluppo insufficiente della mascella superiore, da uno sviluppo eccessivo della mandibola o da entrambi.

Galleria fotografica